Ricordando Tigrinna...
e la nostalgia delle voci nel deserto lontano...
CHI NON E' TORNATO

Segnala il Sito a un amico Vai a fine pagina vai a MAPPA DEL SITO aggiungi ai PREFERITI e-mail: info@luciani.in  & aluciani42bis@alice.it


Molti di noi abbiamo lasciato qualcuno in Libia, dove nessuno può portare un fiore o dire una preghiera sulla sua tomba.
 

Questa pagina è dedicata a chi non è più tornato in Italia:








per Giusy Andreoli e per chi li ha conosciuti:
la pagina è dedicata a mio padre Sabatino Andreoli morto nel 1949 quando io ero ancora molto piccola e sepolto nel cimitero di Tigrinna.
Io purtroppo non lo ricordo se non dalle  fotografie, perché avevo solo 2 anni quando papà mi ha lasciata e per colpa di quella disgrazia, sono stata in collegio a Tripoli, fino all'età di 10 anni...
la pagina è dedicata a mia nonna Giovina Tenaglia morta nel 19... quando io avevo ... anni e sepolta nel cimitero di Tigrinna.
era la mamma di mia madre Maria Zampieri...









per me e per chi li ha conosciuti:
la pagina è dedicata a mia nonna Giovanna Di Stefano morta nel 1939 quando io non ero ancora nato e sepolta nel cimitero di Tigrinna,
(sembra che sia stata traslata al cimitero di Tripoli, ma non sono sicuro)
era la moglie di mio nonno Nicola Luciani, madre di mio padre Fioravante (Fioretto). Io purtroppo non l'ho mai conosciuta e quindi non ho nessun ricordo di lei, solo che mi sarebbe piaciuto conoscerla. Peccato. Aveva, credo, solo 49 anni quando è morta.
Di lei ho soltanto questa vecchia foto ricavata da un'altra foto piccola e vecchia...
Clic per ingrandire l'immagine

la pagina è dedicata a mia zia Maria Perilli morta per meningite a soli 25 anni il 20 agosto 1950,
di mia zia Maria invece ho dei bei ricordi, lei giocava spesso con me e si divertiva a farmi arrabbiare, del tipo: io dicevo che avevo visto una nave e lei mi diceva che era il piroscafo, e io: no, era la nave! e lei: no, era il piroscafo! - Insomma giochi semplici ma che servivano per divertirmi e poi lei alla fine mi abbracciava e mi riempiva di baci... Povera zia Maria!
E anche di lei non mi rimane che questa vecchia foto...  
Clic per ingrandire l'immagine

la pagina è dedicata a mio zio Umberto Perilli morto anche lui di meningite a soli 30 anni il 22 agosto del 1950 e sepolto insieme alla sorella e mia zia Maria nel cimitero Hammangi di Tripoli.

anche di mio zio Umberto ho dei ricordi belli e particolari, come quando mi misi a strillare e lo feci tornare indietro mentre andava al lavoro e si era allontanato in bicicletta di 4-500 metri. Alla fine quando arrivò e mi chiese cosa volessi, gli risposi che volevo dirgli CIAO. Mi mandò a quel paese... Quanto mi voleva bene zio Umberto. Che tristezza...
E anche di zio Umberto non ho altro che questa vecchia foto nel fiore della giovinezza...
 
 
Clic per ingrandire l'immagine
 
















per .............. e per chi li ha conosciuti:
la pagina è dedicata a....





















IL PICCOLO CIMITERO DI TIGRINNA, COM'E' OGGI.
Tutte le salme sono state traslate nel cimitero Hammangi a Tripoli
Queste foto, che sono delle piccole perle, sono state scattate dall'amico Paolo CASON (www.paolocason.it) di Roma
quando nel 2010 è stato a Tigrinna e che gentilmente me le ha inviate e concesso di pubblicarle. Grazie.
Il piccolo cimitero di Tigrinna dov'era sepolta mia nonna Giovanna                                                                  Clic per ingrandire l'immagine L'ingresso del cimitero di Tigrinna                                   Clic per ingrandire l'immagine Una panoramica dell'interno del cimitero di Tigrinna Clic per ingrandire l'immagine
Una tomba ormai vuota del cimitero di Tigrinna      Clic per ingrandire l'immagine Resti di tombe del cimitero di Tigrinna                        Clic per ingrandire l'immagine Un'altra tomba vuota del cimitero di Tigrinna           Clic per ingrandire l'immagine
In questo cimitero era sepolta mia nonna Giovanna Di Stefano morta nel 1939 e che non ho mai conosciuto.
 










Cliccando su questa icona ci si può collegare con il sito dell'AIRL ed avere notizie relative ai nostri cari che sono rimasti laggiù, con tutto quello che c'è da sapere sul cimitero di Hammangi e tutti coloro che vi riposano. Invece per quanto riguarda il cimitero di Tigrinna, ho saputo solo in questi giorni che le salme sono state portate in Italia ma non so dove. Anzi se qualcuno avesse notizie sul luogo di sepoltura mi farebbe cosa gradita se me lo facesse sapere. 
Il 3.3.2013 l'amico Paolo Cason (www.paolocason.it) mi informa che le salme di Tigrinna sono state tutte traslate nel cimitero Hammangi di Tripoli... 
Apre AIRL










 















Questo sito non ha alcuno scopo di lucro, ma solo essere un luogo di incontro fra amici che sono nati o hanno vissuto in Libia, particolarmente tra Tigrinna, Garian e Tripoli.
L'acronimo del logo
ALSoft sta per Antonio Luciani Software.

Il sito non è in alcun modo collegato con nessuno dei siti partners, pertanto non ci assumiamo responsabilità sui loro contenuti.


Grazie per aver visitato il nostro sito. Contatore pagine visitate dal  29 settembre 2012  n.




torna all'inizio