Ricordando Tigrinna...
e la nostalgia delle voci nel deserto lontano...
CHI SONO?

Segnala il Sito a un amico Vai a fine pagina vai a MAPPA DEL SITO aggiungi ai PREFERITI e-mail: info@luciani.in  & aluciani42bis@alice.it



  Chi sono io?..
CONOSCIAMOCI MEGLIO...Questo sono io... con qualche capello in meno e qualche anno in più!


Presentando il sito Ricordando Tigrinna", brevemente, mi presento anche io...
Mi chiamo Antonio LUCIANI e sono nato a Tigrinna, vicino a Garian in provincia di Tripoli, il 18 ottobre del 1942, nella palazzina numero 21 di Perilli Fioravante (mio nonno materno)...
 Papà e mamma circa 40 anni fa                                      CLIC per ingrandire l'immagine    
Papà Fioravante (Fioretto) Luciani e
mamma Rosina Perilli, circa 40 anni fa...
Presento anche i miei genitori Luciani Fioravante (Fioretto) e Perilli Rosa (forse qualcuno li riconosce... purtroppo non ci sono più)
Ho un fratello di nome Umberto anche lui nato a Tigrinna nel 1951 e sono sposato dal 1973 con Mariella, ho una sola, dolce figlia, Daniela, nata nel 1974, che mi ha dato 2 splendidi nipotini. 
Dunque, all'età di circa 5 anni, con mia madre, sono andato a vivere nella casa che era effettivamente dei miei genitori, al n, 115. Inoltre ci era stata assegnata anche l'abitazione n. 118 che era di mio nonno paterno Nicola Luciani.  Abbiamo vissuto da soli io e mia madre, fino a dicembre 1949, quando mio padre è tornato dalla guerra. Sono tornato in Italia quando avevo 11 anni, nel 1953.

Dopo una serie di disavventure nei campi profughi di Altamura (BA) dal giugno '53 a ottobre '54 e di Servigliano (AP) dal novembre '54 a luglio '55 (e dove non è che ci trattassero molto bene), finalmente ci siamo stabiliti ad Ascoli Piceno, dove vivo tuttora, interrompendo finalmente quel poco piacevole e indesiderato girovagare. 

   Io e mia madre Rosinella Perilli dal fotografo a Garian. Avevo circa 3 anni                                                                CLIC per ingrandire l'immagine
    

   Il mio papà Fioretto Luciani, quando non è che se la passasse bene a El-Alamein nel 1942                                 Clic per ingrandire l'immagine
    
Nel settembre 1945, io e mia madre Rosinella Perilii,
dal fotografo a Garian...
Il mio "eroe" papà Fioretto a El-Alamein  
nel 1942, mentre io venivo al mondo...
Ho il diploma di Geometra, però non ho mai esercitato, per diversi motivi, la professione.
Intanto passano i mesi, passano gli anni, divento un giovanotto e  i ricordi di Tigrinna cominciano a essere più sfumati.
La lontananza  comicia a far sentire i suoi effetti...
Anche perché nel frattempo sono tornati in Italia anche i  miei ultimi parenti (nonni, zii e cugini) che ci tenevano ancora in contatto con Tigrinna e la sua vita, raccontandoci con le loro lettere, cosa accadeva e come ancora si riuscisse a vivere in quella terra che abbiamo sempre sentita nostra. Così finivano tutti gli ultimi legami con la Libia...
Poi sono andato soldato a Casale Monferrato (AL)

   Davanti al Bar Roma di Casale Monferrato                      CLIC per ingrandire l'immagine     
Qui siamo davanti al Bar Roma di Casale Monferrato.
Tutti in divisa... Appena avrò tutti i nomi, li inserirò...
dal 9 luglio '63 al 3 ottobre '64 e questa che vedete a fianco è una foto dell'epoca,  che mi ha gentilmente inviato, a distanza di 50 anni, l'amico e commilitone Pier Luigi Roveda di Pavia (il secondo da sinistra, mentre il secondo da destra, sono io). Per fortuna, perchè a me non sono rimaste foto di quel periodo... 
E' stato sicuramente un periodo vissuto con serenità,  checchè se ne dica del servizio militare che, pur tra mille difficoltà, effettivamente è una grande maestra di vita... abituandoci a vivere in autonomia, senza le "coccole" della famiglia...
E la nostalgia canaglia aggiunge altro rimpianto a quello della giovinezza perduta.
Ma lasciamo perdere...
E veniamo alla seconda parte della mia vita, quella che poi mi ha portato a creare questo sito.
In breve: a parte diverse precedenti esperienze di lavoro in vari campi, per circa 20 anni ho lavorato come Assistente di laboratorio informatica in 2 Istituti Tecnici Commerciali e per Geometri, prima ad Amandola (AP) e poi ad Ascoli Piceno. I primi approcci con l'informatica ho iniziato ad averli quando ancora si usavano i 2 floppy-disck in A:\ e B:\, dove nel drive A:\ si inseriva il floppy del sistema operativo, l'MS-DOS (o il PC-OS Olivetti) e in B:\ il floppy di lavoro.
A quei tempi non esistevano gli hard disk, il famoso disco C:\. E non parliamo di tutto il resto che non esisteva (neanche il mouse, le finestre, le immagini, windows, ecc.)... Come è possibile evincere (e molti lo sanno bene...), stiamo parlando dei primi anni '80...
    CLIC per ingrandire l'immagine...  
Io e mia moglie Mariella il giorno del nostro matrimonio...
I capelli non erano ancora bianchi e ancora li... avevo!...
Quando i capelli non erano ancora bianchi e, soprattuto, ancora li... avevo!...                                      CLIC per ingrandire l'immagine
In vacanva con mia moglie Mariella a Milano
(Piazza del Duomo) nell'estate 1976,
Soprattutto con il database Access ho realizzato diversi programmi gestionali per l'Istituto: dalla Gestione dell'Inventario generale (un lavoro mastodontico che ha richiesto anni per la ideazione e creazione e messa in atto del database, e altrettanto tempo per la ricognizione degli articoli da inventariare e la susseguente immissione di tutti i dati relativi ai singoli circa 40.000 articoli, ciascuno con i propri innumerevoli dati) con un programma suddiviso in 4 sottoprogrammi per ciascun inventario (dei beni dello Stato, dell'Amministrazione Provinciale, di Facile consumo, della Biblioteca), a quelli per la gestione della fatturazione delle Prove sui
materiali da Costruzione, fino ai più semplici gestionali di Segreteria (Orari delle lezioni, modulistica interna e per scrutini ed esami, ecc.).
Ho
CLIC per ingrandire l'immagine... 
  Io e mio fratello Umberto, il giorno del mio matrimonio (1973)
 CLIC per ingrandire l'immagine...   
Io, mia mogle Mariella e la "mia bambina" Daniela il giorno del matrimonio di mio fratello Umberto (1980)
anche realizzato, sempre gratuitamente, altri programmi minori al di fuori dell'ambito scolastico, come ad esempio il programma di Gestione del Museo Archeologico di Montalto delle Marche.

Dal 2004 sono in pensione a completa disposizione dei nuovi datori di lavoro: i miei due nipotini.   Ma la passione che avevo per l'informatica non è venuta mai a mancare. Così, a un certo punto ho deciso di creare questo sito, con la speranza di poter riallacciare i rapporti tra noi che siamo nati o che abbiamo vissuto in Libia e particolarmente a Tigrinna.
Se avete piacere di contattarmi potete scrivermi all'indirizzo di posta elettronica
, sarò felice di risponderVi.

A tutti
BUONA NAVIGAZIONE.

Antonio Luciani

 

 

 






Questo sito non ha alcuno scopo di lucro, ma solo essere un luogo di incontro fra amici che sono nati o hanno vissuto in Libia, particolarmente tra Tigrinna, Garian e Tripoli.
L'acronimo del logo
ALSoft sta per Antonio Luciani Software.

Il sito non è in alcun modo collegato con nessuno dei siti partners, pertanto non ci assumiamo responsabilità sui loro contenuti.

Grazie per aver visitato il nostro sito. Contatore pagine visitate dal  29 settembre 2012  n.
    Contatore pagine viste



Torna all'inizio