...ma RICORDANDO TIGRINNA, come l'araba fenice, 

risorgerà dalle sue ceneri!!!

gallery/2017
gallery/caloroso2

Amici, non meravigliatevi ma RICORDANDO TIGRINNA non c'è più, non è più visibile, perchè è stato distrutto dall'incapacità del Provider che gestiva il sito.

Sono incazzato nero! Oltre 5 anni di lavoro andati in fumo! E la conclusione è che il sito non esiste più!

Adesso proverò a ricreare un nuovo sito (come potete vedere), ma non sarà più la stessa cosa e non sarà più completo come era quello distrutto.

Soprattutto i testi, i racconti, le descrizioni: non esiste modo di recuperarli... se non affidandomi ai ricordi della mia mente, ma è troppo poco...

Nel frattempo possiamo rimanere in contatto tramite le caselle e-mail seguenti: info@luciani.in, aluciani42bis@alice.it

oppure cliccando sul pulsante in alto "Scrivi al sito"

e sul gruppo RICORDANDO TIGRINNA su Facebook.

RICORDANDO TIGRINNA

 ­

 Ricordando Tigrinna, Garian, Tripoli, Yefren, Assaba, Misurata, Sirte, la Tripolitania, Bengasi, Derna, Tobruk, la Cirenaica, le oasi, il deserto, Gadames, il Fezzan...

RICORDANDO TIGRINNA, il sito di tutti gli italiani che sono nati o hanno vissuto in Libia e in particolare fra Tigrinna, Garian e Tripoli, senza dimenticare tutti gli altri luoghi che hanno visto l'operosità e la generosità degli italiani. 

(dalla bellissima canzone del 1955 "Cip ciu ci (cantava un usignuol)" di Natalino Otto)

gallery/anigifstart-2
gallery/anigifstart-2